fbpx

ULTRAQUEER – Espressioni artistiche metagender

Dal 10 giugno 2022 TWM Factory presenta a Palazzo Merulana, ULTRAQUEER – Espressioni artistiche metagender, mostra volta ad esplorare la dimensione queer attraverso molteplici linguaggi artistici per promuovere la libertà espressiva di identità di genere e orientamento sessuale. 

Il progetto, inserito nel circuito di eventi in occasione del Roma Pride, mira a mettere in discussione i princìpi del sistema binario eteropatriarcale, incoraggiando in contrapposizione la libertà di espressione di genere intrinseca al pensiero queer. Un progetto inclusivo e multidisciplinare per la prima volta ospitato in un museo, nel quale verrà esposta una selezione di lavori di giovani artistə appartenenti alla comunità LGBTQIA+, che rappresentano la queerness come rete aperta di possibilità.

Il percorso

Attraverso un percorso espositivo che comprende i linguaggi dell’arte contemporanea, della fotografia, dell’illustrazione e della performance, ULTRAQUEER attraversa le aree tematiche della sessualità, dell’identità di genere e del corpo non normativo, selezionando rispettivamente opere che si concentrano in sezioni fluide e che spesso collimano l’una nell’altra: Sex Positivity, Espressività di genere, La bellezza del corpo non conforme. Una quarta sezione, L’Estetica del mostruoso, riprende il concetto di perturbante, declinato alla cultura queer, come astrazione e aberrazione dei codici estetici eteronormativi.

L’obiettivo del progetto è quello di diffondere consapevolezza critica sulle diverse espressioni di genere e discriminazione intersezionali e valorizzare i talenti creativi degli artistə e progetti appartenenti alla comunità LGBTQIA+ in mostra: Agnes Questionmark (Agnes?), Volker Hermes, Gender Project, CHEAP street poster art (Giorgia Lancellotti, Luchadora, Nicoz Balboa), Sara Lorusso, Élle de Bernardini, Nicola Napoli, Davide Viggiano, Alessio Maximilian Schroder, Ornella Mercier, Edmund Liang, Filippo Chilelli, Valerio Conti, Alec Trenta, Sebastian Winkler, Bianca Buoncristiani, Jacopo Paglione, Asafe Ghalib, Sex Positive Tarots (Gerlanda di Francia, PAPA, Diego Tigrotto, Furetti, Lucas), Ludovica Casale, Yari Saccotelli, Erica Borgato, Chiara Bruni, Francesco Cascavilla, TXT Project, Laurence Philomene, Silvia Clo di Gregorio e Samuele Galli.

Verrà inoltre approfondita l’eredità storica del movimento di liberazione omosessuale a Roma, grazie alle risorse inedite dell’Archivio del Circolo Mario Mieli, insieme ad alcuni documenti provenienti dall’Archivio Aldo Mieli

Una libreria a disposizione dei visitatori raccoglierà volumi e riviste di cultura queer. Le pubblicazioni esposte sono consigliate da Libreria Antigone e dalla Biblioteca Comunale Cisterna di Latina “Adriana Marsella”.  Quest’ultima ha provveduto ad acquistare i titoli, che saranno inseriti, a mostra conclusa, nel loro catalogo.

Medicina Inclusiva di Edoardo Mocini, condividendone i valori e gli obiettivi, ha provveduto a sostenere il progetto, contribuendo alla sua realizzazione e alla strutturazione degli eventi.

 

ULTRATALK

Nel calendario del Pride Month, il ciclo di incontri ULTRATALK prevede presentazioni di libri, dibattiti con attivistə di spicco e principali realtà LGBTQIA+ sia nazionali che territoriali. Un occasione per approfondire i temi affrontati in mostra per dialogare sui nuovi metodi di inclusività e sulle lotte per l’uguaglianza dei diritti delle minoranze.

18 giugno ore 16.00
LINGUAGGIO INCLUSIVO FRA ARTE ED EDITORIA
Uno dei dibattiti più divisivi degli ultimi mesi è la ricerca di un linguaggio inclusivo sui media e nell’attivismo, che tenga conto di minoranze finora trascurate, percepito però come una minaccia alla presunta “purezza” della nostra lingua da parte di alcune frange più conservatrici.
 
PARTECIPANO:
Stefano Collicelli Cagol, direttore del Centro Pecci di Prato e curatore della Quadriennale di Roma.
Simone Marcelli Pitzalis, autore di ‘Questo è il corpo’ edito da effequ e redattore della rivista Menelique .
Agnes Questionmark (Agnes?), artista e performer in mostra con l’opera ‘Sometimes I think I should be more like a fish’.
Nicola Bonimelli, Direttore commerciale di Edizioni Tlon.
Lorenzo R. S. Sanchez, co-curatore di ULTRAQUEER – Espressioni artistiche metagender.
 
MODERA:
Daniele Biaggi, Digital content strategist e founder di Quid Media
 
Ore 18.00 Presentazione del Catalogo di ULTRAQUEER edito da Edizioni Tlon
 
26 giugno ore 18.00
PRESENTAZIONE DI ‘LA SIGNORINA NESSUNO’ DI GIORGIA SOLERI, EDITO DA VALLARDI + FIRMA COPIE
L’autrice condividerà il racconto personale – poetico e in prosa insieme, arricchito dalle illustrazioni di Emma Passarella – del percorso intimo di dolore e rinascita.
 
MODERA:
Edoardo Mocini, Medico Chirurgo, divulgatore scientifico e fondatore di Medicina Inclusiva.
 
2 Luglio ore 18.00
CORPI: DISCRIMINAZIONE, RAPPRESENTAZIONE E INTERSEZIONALITÁ
Nella società etero-normata e patriarcale la discriminazione dei corpi avviene su base sistemica e segue criteri di discriminazione diversi che si moltiplicano più che sommarsi, in una discriminazione intersezionale che vede razzismo, grassofobia, abilismo e omotransfobia come lenti attraverso le quali giudicare e validare i corpi, conformi e non.
 
MODERA:
Maria Cafagna, consulente politica e autrice tv
 

IL CATALOGO

La mostra è accompagnata da un volume realizzato da TWM Factory grazie a Edizioni TLON. La pubblicazione editoriale costituirà, nella forma di un catalogo, la testimonianza dell’esperienza e degli obiettivi di sensibilizzazione e inclusività raggiunti dalla mostra. 

https://shop.tlon.it/prodotto/ultraqueer-espressioni-artistiche-metagender/

Info

ULTRAQUEER – Espressioni artistiche metagender
dal 10 giugno al 3 luglio 2022 a Palazzo Merulana, via Merulana 121, Roma
Il 10 giugno ingresso al pubblico dalle 18.30, con biglietto ridotto a 6 euro

L’11 e 12 giugno dalle 15.00 alle 23.00, con biglietto ridotto a 6 euro
Ultimo ingresso alle ore 22.00
Tutti gli altri giorni: da mercoledì a domenica, dalle 14.00 alle 22.00
Ultimo ingresso alle ore 21.00

evento facebook: https://fb.me/e/3ym1FSDKh
#ULTRAQUEER
biglietti e prenotazioni: www.palazzomerulana.it
o rivolgersi allo 06 62288768

 

Quando

Opening 10/06/2022 | Chiusura 03/07/2022

 

Dove

Palazzo Merulana,
via Merulana, 121

IN COLLABORAZIONE CON

PARTNER IN KIND

MEDIA PARTNER 

PARTNER 

Sponsor